Centro Promozione Danza

Associazione Sportiva Dilettantistica

“Teatrodanza di Frontiera” per l’inclusione dei rifugiati

Sabato 4 novembre ore 15:00-19:00 e domenica 5 novembre ore 10:00-14:00
presso l’Impianto sportivo Fulvio Bernardini UISP in Via dell’Acqua Marcia, 51 – Roma (fermata metro B Pietralata)

“Teatrodanza di Frontiera” è l’originale progetto che utilizza il linguaggio non verbale della danza per interagire e connettersi culturalmente con rifugiati presenti sul nostro territorio che spesso non hanno padronanza della lingua italiana.

La lodevole iniziativa dell’associazione D.M.A. diretta da Luciana Lusso Roveto prende forma nel 2016 e si è sviluppata con un primo laboratorio di Damiano Ottavio Bigi (danzatore e coreografo Tanztheater Wuppertal Pina Bausch) tenuto nello scorso luglio.

La prossima tappa del progetto sarà lo

STAGE DI TEATRODANZA INTERCULTURALE E COMPOSIZIONE COREOGRAFICA
tenuto da
Beatrice Libonati
storica danzatrice del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch

Coerentemente alla natura e ai contenuti dell’iniziativa, l’Associazione Culturale D.M.A. ha voluto mantenere i costi di partecipazione inclusivi ed accessibili.
Rifugiati, richiedenti asilo e immigrati parteciperanno gratuitamente!

Per info e iscrizioni
Associazione Culturale DMA Teatrodanza
dma.teatrodanza@alice.it
tel. 3383638443

Share Button
Print Friendly, PDF & Email
Centro Promozione Danza Associazione Sportiva Dilettantistica © 2013 Nuova pagina 1  Soluzione dei problemi di visualizzazione del sito con il browser Internet Explorer

Questo sito è aggiornato senza alcuna periodicità e non è da intendersi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina dell'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7/03/01.
Contenuti ed immagini sono tutelati dalla normativa relativa alla proprietà intellettuale ed al copyright.

Frontier Theme
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.